Introduzione e caratteristiche sulla sterilizzazione a raggi UV-C


Si tratta di radiazioni elettromagnetiche di lunghezza d’onda compresa tra 100 e 400 nm, nella porzione di spettro compresa tra la luce visibile ed i raggi X. I raggi ultravioletti vengono convenzionalmente classificati in tre bande:

– radiazioni UV-A (onde lunghe) da 315 a 400 nm;

– radiazioni UV-B (onde medie) da 280 a 315 nm;

– radiazioni UV-C (onde corte) da 100 a 280 nm.

Le radiazioni della banda UV-C sono caratterizzate da un marcato effetto germicida, con un picco di massima efficacia in corrispondenza della lunghezza d’onda di 255 nm. Le radiazioni UV-B e UV-C possono causare irritazione cutanea (eritemi) ed infiammazione oculare (congiuntivite) in caso di esposizione non protetta da indumenti ed occhiali. In presenza di radiazioni dirette oppure di radiazioni indirette prolungate, è assolutamente indispensabile l’utilizzo di mezzi di protezione (camici, guanti, visiere ed occhiali con lenti in vetro comune). Il vetro comune costituisce una protezione efficace contro gli ultravioletti, mentre il vetro utilizzato per le lampade deve assicurare la migliore trasparenza possibile alla porzione di spettro utile. Le radiazioni UV-C al di sotto dei 220 nm sono così “energetiche” da indurre la formazione di ozono: per questo motivo il vetro del tubo UV-C deve essere in grado bloccare le radiazioni estremamente corte.

     

Sterilizzatore multiuso a raggi UV-C


Sterilizzatori in acciaio inox AISI 304 per l’industria farmaceutica, alimentare o biomedicale. Soluzione ideale per la sterilizzazione di utensili, mascherine, accessori e strumenti vari.

Gli oggetti vengono introdotti nell’apparecchio attraverso uno sportello in policarbonato trasparente, trascorso il tempo necessario fissato dal timer, gli oggetti possono essere estratti e sono pronti all’uso.

Il processo di sterilizzazione avviene grazie a delle lampade che emettono raggi ultravioletti in grado di trasformare l’ossigeno in ozono, distruggendo così i batteri per ossidazione. Grazie a questa irradiazione si ottiene un’ottima decontaminazione battericida, virulicida e germicida.

Cod.BT130

  

Questi sterilizzatori possono essere realizzati con dimensioni, forme e caratteristiche personalizzate a seconda della tipologia e dell’ingombro degli strumenti che si vogliono sterilizzare.

Caratteristiche tecniche

  • struttura in lamiera acciaio inox AISI 304
  • 2 ripiani porta-oggetti
  • tensione di alimentazione 230V-50Hz
  • lampade germicide a raggi UV-C 253,7 Nm
  • interruttore on/off e temporizzatore da 0 a 60 minuti
  • sportello in metacrilato antidispersione
  • peso 17 kg
  • 600 x 400 x 380 mm (LxPxH)