Cappe abbattimento polveri (down-cross)


Progettate per la manipolazione di polveri e/o composti volatili per locali pesate e per la preparazione dei lotti dell’industria farmaceutica. Le caratteristiche della cappa garantiscono la protezione dell’operatore, del prodotto e dell’ambiente circostante.

  

  

Caratteristiche tecniche

  • struttura realizzata completamente in acciaio inox AISI 304 o 316L satinata scotch brite
  • filtri HEPA terminali H14 a 99,995 MPPS
  • filtri HEPA sull’espulsione
  • presa per il test di integrità dei filtri (DOP)
  • prefiltri aspirazione: filtri tipo G3 e filtri diedro EU9
  • ventilatore centrifugo a doppia aspirazione 380V/3Ph 50Hz IP54
  • quadro di comando elettrico integrato nella macchina, pulsante emergenza, spie funzionamento
  • cortine perimetrali in PVC
  • illuminazione sottocappa tramite l’installazione di lampade a goccia “tear drop”
  • misuratore di pressione differenziale, per verificare il livello di intasamento dei prefiltri e dei filtri hepa
  • predisposizione per scambiatore di calore per l’abbattimento della temperatura
  • realizzabile anche in versione ATEX

Schema di funzionamento

L’area di lavoro è investita da un flusso laminare in classe ISO5, che trascina polveri o vapori verso la zona inferiore. L’area di lavoro è mantenuta in costante pressione dinamica negativa in modo da evitare una dispersione di aria contaminata nell’ambiente circostante.

L’aria contaminata viene aspirata dai ventilatori e prefiltrata prima tramite i filtri con efficienza G3 e successivamente da prefiltri di tipo F9. Dopo la duplice prefiltrazione, l’aria viene sottoposta a filtrazione assoluta mediante filtri HEPA con efficienza H14, prima di essere rimessa nella zona di lavoro.

98